Malta Idraulica Naturale Deumidificante

Malta pozzolanica naturale a composizione prescritta, per la posa in opera di intonaci esterni, interni e malte da muratura. Realizzata secondo le antiche tradizioni architettoniche, con grassello di calce stagionato almeno 12 mesi proveniente da calcare calcico puro, cotto in forni a cottura dolce e Biopozzolana naturale di cava, esente da cementi e calci formulate.

Secondo le norme UNI EN 998-1 e 2 la malta è classificata come malta di risanamento R, categorie: CS II e T2 e classi di resistenza a compressione M 2,5.

 

malta idraulicaCampi di impiego

La Malta Idraulica Naturale viene impiegata nel settore del Restauro, nella Bio Architettura e nell'Edilizia urbana, per la realizzazione di intonaci traspiranti e deumidificanti su murature in tufo, miste, in pietra, mattoni e blocchi prefabbricati, come malta di allettamento per interventi di rincocciatura, di scuci-cuci e di stilatura dei giunti delle murature.

 

Vantaggi

- Eccellente permeabilità al vapor d'acqua

- Risanamento di murature umide

- Non forma efflorescenze in quanto esente da cementi e da sali degradanti

- Ottime proprietà termiche

- Aumento delle resistenze meccaniche con il passare del tempo

- Eccellente aderenza su murature in tufo vulcanico e blocchi di lapil-cemento

- Elevata durabilità

- Ottima lavorabilità

- Elevata elasticità

- Indurimento della malta anche sott'acqua

- Materiale riciclabile

- Non comburente e non infiammabile

 

malta idraulicaPreparazione della malta

La preparazione della Malta Idraulica Naturale deve essere eseguita in betoniera a bicchiere, utilizzando BioPozzolana e Grassello di Calce stagionato almeno 12 mesi in rapporto 3 a 1 in volume (1 sacco di Grassello di Calce e 3 di BioPozzolana):

- Introdurre in betoniera la quantità occorrente di grassello di calce stagionato 12 mesi:

- Inserire circa 4 litri di acqua per ogni confezione di grassello impiegato e iniziare la miscelazione fino ad ottenere una pasta fluida

- Aggiungere la BioPozzolana inserendo una confezione per volta, distanziando l'inserimento di circa 1 minuto l'una dall'altra e aggiungendo circa 1 litro d'acqua per ogni confezione.

- Disporre la bocca della betoniera il più possibile in senso orizzontale e miscelare fino a quando l'impasto diventa ben amalgamato e corposo.

 

Applicazione dell'impasto a mano e a macchina

Prima di realizzare gli intonaci con la Malta Idraulica Naturale, vanno preparate le superfici come di seguito indicato:

- Idrolavaggio a bassa pressione con acqua pulita per eliminare tutte le particelle incoerenti

- Applicare uno strato di arricciatura, preparato nello stesso modo della malta per intonaco e successivamente miscelata nella cardarella, aggiungendo l'acqua necessaria per renderla applicabile

- Dopo 24/48 ore (in relazione alle condizioni climatiche) bagnare le superfici ed applicare la malta con cazzuola o a macchina per uno spessore massimo di 1/1,5 mm per mano.

- In caso di realizzazione di spessori maggiori ribagnare le superfici dello strato precedentemente realizzato prima della successiva applicazione, distanziando la posa in opera tra gli strati di circa 24 ore.

 

Avvertenze

Eseguire le applicazioni con temperature tra +8°C e +25°C.
Le superfici devono essere protette dall'irraggiamento solare, dal vento e dalla pioggia imminente con teli protettivi.

 

Caratteristiche Teniche

Massa volumetrica apparente allo stato secco 1207 Kg/m3
Resistenza a compressione a 28 gg 3,98 N/mm2
Resistenza a flessione a 28 gg 1,10 N/mm2
Adesione su tufo vulcanico 0,17 N/mm2 (modo di rottura B)
Adesione su blocchi di lapil-cemento 0,13 N/mm2 (modo di rottura B)
Coefficiente di assorbimento d'acqua per capillarità 6,67 Kg/m2 dopo 24 h
Penetrazione dell'acqua dopo la prova di capillarità 4,60 mm
Coefficiente di permeabilità termica al vapor acqueo 9u
Conducibilità termica 0,231 W/(m*K)
Resistenza al fuoco su mattoni di tufo vulcanico E.I.240

 

Voce di Capitolato

Intonaco naturale deumidificante macroporoso, resistente ai sali solubili, esente da cementi e calci formulate. Composto da grassello di calce stagionato almeno 12 mesi, proveniente da calcare calcico puro cotto in forni a cottura dolce, e Biopozzolana piroclastica, naturale di cava. Con carattestiche di adesione pari 0,17 N/mm2 e resistenza a compressione di 3,98 N/mm2. Miscelato in opera e applicato a cazzuola o a macchina.

 

 

Hai bisogno della Scheda di Sicurezza del prodotto?
RICHIEDILA SUBITO